FAQIscrivitiLogin

controlli dolomitici

Parliamo della nostra nuova compagna di viaggi Honda

Re: controlli dolomitici

UNREAD_POSTdi alby il venerdì 13 ottobre 2017, 8:04

Gattaccio ha scritto:I grandi geni sono sempre all'opera per far danni. [emoji108]

Vedi la nostra Vallarsa. Se passi tu Gat tutto originale ti fanno la multa perchè hai lo scarico danneggiato (e avrebbero anche ragione ahah ahah ahah )
Immagine
Immagine
Avatar utente
alby
Collaudatore
Collaudatore
 
Messaggi: 9559
Iscritto il: lunedì 23 agosto 2010, 17:18
Località: ESTE (pd)
Età: 51
vero nome: ALBERTO
sesso: Maschio
Moto posseduta: SUZUKI GSXS 1000
gomme montate: PIRELLI R. CORSA II
monoammortizzatore: OHLINS
terminale di scarico: SC PROJECT
centralina: PCV + cambio elett.
filtro: BMC

Re: controlli dolomitici

UNREAD_POSTdi AndreaH900 il lunedì 19 marzo 2018, 9:45

da http://www.omnimoto.it/magazine/23799/p ... ok-del-tar


Passo Sella chiuso d’estate: il sì del TAR
La strada sulle Dolomiti può essere chiusa per tutelare il paesaggio


Vincono le Province autonome di Trento e Bolzano. Possono interrompere il passaggio veicolare sul passo Sella durante il periodo estivo adducendo motivazioni di tutela del territorio e non ragioni di prevenzione dell'inquinamento: lo ha chiarito il TAR Trento con la sentenza 54 del 6 marzo 2018. Contro la chiusura del Passo Sella, alcuni operatori turistici hanno proposto censure al collegio, ma senza successo: lo riporta PoliziaMunicipale.it.
Questione paesaggio e inquinamento

Il divieto ha permesso di evitare il passaggio sull'importante passo dolomitico di almeno 2.000 veicoli a motore ogni giorno, spiega il TAR. Risultano infatti ammessi alla circolazione in deroga i mezzi elettrici, i velocipedi e i mezzi di servizio pubblico. Tutte le censure sono state ritenute infondate e inammissibili. Il decreto legislativo 46/2016, specifica la sentenza, attribuisce innanzitutto alle Province autonome di Trento e Bolzano la possibilità di adottare misure di limitazione del traffico per tutelare il patrimonio ambientale delle dolomiti. Dunque l'ordinanza adottata dalla provincia di Trento non fa alcun riferimento alla tutela della salute o a una limitazione dell'inquinamento, ma solo alla tutela paesaggistica.
Serve solo il parere

Per adottare questo severo provvedimento, le Province autonome sono però tenute a richiedere un preventivo parere al ministero dei Trasporti. Parere peraltro rilasciato favorevolmente, anche se non vincolante. Alla particolare fattispecie in esame non si applica neppure l'istituto della conferenza dei servizi, prosegue il collegio. E le motivazioni adottate appaiono coerenti trattandosi di una misura di conservazione del paesaggio tutelato dall'Unesco. Le stesse misure alternative per la viabilità individuate dalla Provincia a parere del TAE sono giustificate e coerenti.
Non c’è un blocco totale

I limiti al traffico veicolare previsti dall’ordinanza delle Province autonome non sono assoluti, bensì relativi soltanto a determinate fasce orarie di un giorno alla settimana, soltanto ad un circoscritto periodo dell’anno e a determinate tipologie di mezzi di trasporto. Infine, stando al Consiglio di Stato (sentenza 2031/2017), una parziale limitazione della libertà di circolazione e di iniziativa economica è giustificata quando discende dall’esigenza di tutela del patrimonio culturale ed ambientale, specie di rilievo mondiale o nazionale.
Du CB is mei che uan
Avatar utente
AndreaH900
Manico delle pieghe
Manico delle pieghe
 
Messaggi: 4111
Iscritto il: sabato 4 ottobre 2014, 10:20
Località: Bologna
vero nome: Andrea
sesso: Maschio
Moto posseduta: CB1000RA/Hornet 900
gomme montate: Metz M7RR/Mitas SF+
monoammortizzatore: Öhlins S46/FG FQE11
forcella: Modifica idraulica TM / Kit FG Gubellini
catalizzatore: Orig/assente
sonda lambda: O2el/Assente
terminale di scarico: G&G /Orig
filtro: Sprintfilter

Re: controlli dolomitici

UNREAD_POSTdi peff@ il mercoledì 16 maggio 2018, 7:12

Avatar utente
peff@
Biker che sa andare
Biker che sa andare
 
Messaggi: 280
Iscritto il: lunedì 29 agosto 2011, 11:17
Località: calliano (tn)
Età: 51
vero nome: Pierfrancesco
sesso: Maschio
Moto posseduta: cb1000rABSnero
gomme montate: qualifier 2
monoammortizzatore: gubellini eqf11
forcella: gubellini kit idraulica+molle
terminale di scarico: leovinci GPpro
filtro: BMC

Re: controlli dolomitici

UNREAD_POSTdi bussola72 il mercoledì 16 maggio 2018, 15:37

oggi sul giornale Alto Adige c'e scritto che non li chiudono i passi ma che sara' necessario registrarsi.BOLZANO.

Allego articolo ufficiale.

"Addio al progetto di chiusura dei passi dolomitici, arriva una soluzione ben più blanda come quella della registrazione per salire in vetta al Sella e arrivare così a una sorta di numero programmato.

E' questa la decisione presa dalle due province di Trento e Bolzano nella lotta al traffico in alta montagna per l'estate che si avvicina sempre più.

Lo scorso anno, come si ricorderà, era stata presa la decisione di chiudere ogni mercoledì di luglio ed agosto la strada del Passo Sella alle auto, una soluzione adottata dopo una lunga campagna portata avanti dal nostro giornale.

Adesso il dietrofront: niente più chiusura dei passi nei mesi estivi ma solo «accessi controllati» con la registrazione delle targhe via «app» o alle due casette che saranno posizionate a Selva o in zona Lupo bianco a Canazei dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 16 dal 23 luglio al 31 agosto".
bussola72
Nuovo iscritto
Nuovo iscritto
 
Messaggi: 47
Iscritto il: martedì 21 novembre 2017, 17:31
Età: 45
vero nome: carlo
sesso: Maschio
Moto posseduta: cb1000r plus

Re: controlli dolomitici

UNREAD_POSTdi RB74 il giovedì 17 maggio 2018, 11:20

Avanti così.... fino al pedaggio?
Per poter raggiungere nuovi lidi devi avere il coraggio di lasciare la costa sicura
Avatar utente
RB74
Manico delle pieghe
Manico delle pieghe
 
Messaggi: 3783
Iscritto il: giovedì 2 dicembre 2010, 20:57
Località: BRESCIA
Età: 44
vero nome: GIO
sesso: Maschio
Moto posseduta: ... in sospeso ...

Re: controlli dolomitici

UNREAD_POSTdi peff@ il oggi, 10:40

Avatar utente
peff@
Biker che sa andare
Biker che sa andare
 
Messaggi: 280
Iscritto il: lunedì 29 agosto 2011, 11:17
Località: calliano (tn)
Età: 51
vero nome: Pierfrancesco
sesso: Maschio
Moto posseduta: cb1000rABSnero
gomme montate: qualifier 2
monoammortizzatore: gubellini eqf11
forcella: gubellini kit idraulica+molle
terminale di scarico: leovinci GPpro
filtro: BMC

Re: controlli dolomitici

UNREAD_POSTdi Gattaccio il oggi, 16:03

Regolamentazione da lunedì a venerdì; sabato e domenica transito selvaggio? [emoji848]
Mejo 'ndare più pian Immagine
Avatar utente
Gattaccio
Pilota
Pilota
 
Messaggi: 13899
Iscritto il: mercoledì 8 luglio 2009, 23:51
Località: Rovigo - Veneto
Età: 65
vero nome: Luciano
sesso: Maschio
Moto posseduta: CB White Buffalo
gomme montate: A:D211 - P: S20R Evo
forcella: Modifica pompanti by TM
sonda lambda: rimessa
terminale di scarico: Arrow Thunder
filtro: Sprint Filter Pz8

Precedente

Torna a CB1000R discussioni generali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti