FAQIscrivitiLogin

tradimento...

L'angolo rosa del nostro forum, fate sentire ai maschietti che non siete da meno!!!

tradimento...

UNREAD_POSTdi bimba il venerdì 13 marzo 2009, 23:21

...cibimilline( e non solo...)...........mi trovo in una situazione un pò delicata.....
la mia più cara amica ha scoperto che il marito la tradisce ...sempre con la tessa donna...già da qualche anno.
a suo dire lei veva già qualche sospetto , poi una serie di strane coincidenze l'hanno portata alla triste scoperta. lui non ha negato...ha risposto stando in silenzio...abbozzando...ma senza dire mezza sillaba.
lei è una bella donna. lui un uomo colto...ma non propriamente bellissimo....................
hanno dei figli e questo le rende ogni cosa più difficile...perchè se da un lato vorrebbe prendere armi e bagagli e andare via...dall'altro non vuole che i figli assistano allo sfascio della famiglia che era sempre sembrata perfetta.
non riesce a perdonarlo. e a peggiorare il tutto c'è luiche non parla, non spiega, non si scusa, non prende alcuna posizione e , cosa ancor più grave, continua a vedere l'altra.....;l'altra non è un' estranea...no...come nella trama di un film...la tipa è una loro amica di famiglia...a sua volta sposata..a sua volta con prole.......
la mia amica sembra impazzita....non sa cosa fare..piange, si dispera, si arrabbia...mi chiede un consiglio....ma è così difficile aiutarla....consigliarla...consolarla......................
io non ho parole....l'ascolto ma davvero non so cosa consigliarle...quando provo a mettermi nei suoi panni mi si stringe il cuore....io non potrei mai perdonarlo...nè rimanere un secondo in più accanto ad uomo che vive la vita ufficiale con la famiglia..per poi avere una storia cladestina già da anni.............
voi cosa pensate del tradimento?
ditemi la vostra e consigliatemi su come consigliare(scusate il gioco di parole) la mia amica... : Thanks : : ciao :
Immagine
bimba
Manico dei rettilinei
Manico dei rettilinei
 
Messaggi: 1054
Iscritto il: giovedì 28 agosto 2008, 2:53
Località: mesagne (br)
Età: 39
vero nome: annagiovanna
sesso: Femmina
Moto posseduta: cam

Re: tradimento...

UNREAD_POSTdi Survivor il venerdì 13 marzo 2009, 23:35

Niente.... tra moglie e marito... non mettere dito! dice un famoso proverbio... la situazione è difficile ma io credo che debbano essere loro a capire il dafarsi...
Avatar utente
Survivor
Manico delle pieghe
Manico delle pieghe
 
Messaggi: 2626
Iscritto il: sabato 31 gennaio 2009, 16:08
Località: Nocera Inferiore (SA)
Età: 38
vero nome: Francesco
sesso: Maschio
Moto posseduta: Beverly 300 my 2011
gomme montate: 2

Re: tradimento...

UNREAD_POSTdi tony corallo il sabato 14 marzo 2009, 0:17

se non può, non riesce, non vuole perdonare...l'importante è che non tradisca se stessa..sarebbe la violenza maggiore
Dignità....per se stessa, ne ha pieno umano diritto, per tutti, per i figli...
meglio una falsa unione o due realtà separate...qui dipende da loro, dalla realtà privata, dalla propria cultura, dall'importanza che si dà al giudizio altrui, dal timore del mutamento della vita
i figli...sono le uniche vere vittime di queste situazioni, troppo spesso usati come arma di rivalsa, l'unica cosa importante è che qualunque cosa succeda, avvenga dignitosamente, con la massima serenita e circospezione, ci vuole tempo, ma se c'è serenità è più facile adattarsi
siamo esseri molto umani, volubili, impossibile criminalizzare l'uno o l'altro, qualcosa si accende, qualcosa si spenge, la colpa è di tutti e nessuno, le realtà interne ad una coppia sono troppo complesse e private, due persone di una collettivita che cercano di percorrere la stessa strada, i più fortunati ci riescono, altri scendono a compromessi, molti si perdono, siamo umani, niente di divino, trascendentale, solo persone....
Bimba stai vicino alla tua amica, perdonale qualche sfogo e spera che l'umiliazione, lo sgomento non si trasformino in rabbia cieca, difendila da chi criminalizza e incita alla vendetta, solo così puoi aiutarla e con lei tutta la famiglia, nei momenti importanti si può solo sperare nell'intelligenza, se si è credenti nell'aiuto divino, ma nell'attesa siamo persone..
ciao
Immagine Creato con My Cool Signs.Net
Avatar utente
tony corallo
Quasi ex "in sella da poco"
Quasi ex "in sella da poco"
 
Messaggi: 241
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 23:05
Località: Pisa - Livorno
Età: 49
vero nome: Antonio
sesso: Maschio
Moto posseduta: ex CB 1000 R

Re: tradimento...

UNREAD_POSTdi firemoon il sabato 14 marzo 2009, 0:25

se posso...intervenire Bimba....magari il punto di vista di un maschietto può esserti di aiuto....

allora...
Partendo dal presupposto che alla tua amica sarà cascato il mondo ....ed in questo momento non sarà facile (anzi impossibile) fare dei ragionamenti razionali...
innanzi tutto le consiglierei di staccare qualche giorno (se é possibile...) ...cioé prendere e andare via ....la cosa migliore forse é allontanarsi momentaneamente dal
problema....e riflettere...riflettere....e poi riflettere!!
Su cosa....??? beh....sono tante le cose.... prima di tutto cosa prova per lui ? sembra facile rispondere ma non lo é in una condizione normale....figuriamoci in questa!
.....ma poi....fondamentalmente.....cosa ha portato lui a tradirla...????? ...ovvio é colpa di lui che l'ha tradita....ma se avvenuto....qualcosa nella coppia non andava...
e la cosa lo conferma da quello che hai scritto tu....il suo comportamento taciturno é forse proprio quello che in qualche modo non é pentito...per la serie..adesso lo sai..accada quello che accada!!!

Detto questo torniamo alla prima domanda...cosa prova per lui?
....oltre all'abitudine di avere una persona di fianco da anni....perché in molti casi questo é quello che rimane....
Se prova in qualche modo ancora del sentimento....beh...sarà impossibile dimenticare...xrò se entrambe trovano un punto per ricominciare....il tentativo é da fare!
Altrimenti....ognuno per la sua strada....brutto a dirlo....ma....

Consiglio vivamente di non far entrare i figli in mezzo ....loro non centrano...piuttosto é meglio una separazione civile...che un adeguarsi e portare sofferenza nella
famiglia....i figli non DEVONO subire i problemi della coppia!!!
Questo sarebbe da far capire ad entrambe.....e penso che sia la cosa + difficile in entrambe le situazioni!!

spero di averti detto qualcosa di utile...in bocca al lupo bimba....anche il tuo ruolo non é dei più semplici (l'ho vissuto anche io...)
: ciao :
Immagine
firemoon
FireMeda
FireMeda
 
Messaggi: 7409
Iscritto il: venerdì 5 settembre 2008, 14:43
Età: 46
vero nome: Massimo
sesso: Maschio
Moto posseduta: Monster1200S

Re: tradimento...

UNREAD_POSTdi SKORPIO il sabato 14 marzo 2009, 10:31

mamma mia,che brutta situazione,spero che non mi capiti mai,o meglio,al momento non me ne sono accorto : ono :

a parte gli scherzi,bimba,consigli x risolvere la situazione non mi sento di dartene xchè le situazioni (di qualsiasi tipo) bisogna viverle sulla propria pelle x capirle sul serio.

l'unica cosa che puoi fare,forse,è di stare vicino alla tua amica e,parlando,cercare di capire xchè si è giunti a questo punto,probabilmente un motivo vero e proprio non ci sarà ma male non farà di sicuro.

ti posso dare,invece,un consiglio da figlio.
sono cresciuto in una famiglia dove i miei genitori litigavano in continuazione e non si parlavano anche x dei mesi,mi sono promesso che con mia figlia questo non dovrà mai succedere,piuttosto divorzio e lascio l'affidamento a mia moglie.
non vorrei che mia figlia pensasse quello che pensavo io a suo tempo:è colpa mia.
: ciao : : ciao :
Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna
Immagine
Avatar utente
SKORPIO
Manico dei rettilinei
Manico dei rettilinei
 
Messaggi: 1308
Iscritto il: giovedì 16 ottobre 2008, 18:41
Località: Granarolo dell'Emilia (BO)
Età: 45
vero nome: Emanuele
sesso: Maschio
Moto posseduta: nessuna (purtroppo)

Re: tradimento...

UNREAD_POSTdi tony corallo il sabato 14 marzo 2009, 12:05

SKORPIO ha scritto:non vorrei che mia figlia pensasse quello che pensavo io a suo tempo:è colpa mia.
: ciao : : ciao :


: bravo : vero... : Sad : odio quei ricordi....
Immagine Creato con My Cool Signs.Net
Avatar utente
tony corallo
Quasi ex "in sella da poco"
Quasi ex "in sella da poco"
 
Messaggi: 241
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 23:05
Località: Pisa - Livorno
Età: 49
vero nome: Antonio
sesso: Maschio
Moto posseduta: ex CB 1000 R

Re: tradimento...

UNREAD_POSTdi roby il sabato 14 marzo 2009, 12:33

non è facile, ma se dovesse avvenire la separazione, a entrambi gli ex coniugi verrà richiesto uno sforzo per mettere da parte il rancore ed essere se possibile amici, questo nell'ottica di non far soffrire i figli.
dovranno in qualche modo continuare ad essere complici e non nemici nella gestione dei figli.
dovranno anche accettare i nuovi partner senza invidie e gelosie.
processo lungo e faticoso ma solo così si potra continuare a essere vicini alla prole senza procurare dei traumi che spesso sono insuperabili per i bambini.
quindi niente ricatti da parte di entrambi.

parlo per esperienza, ed essendo riuscito a mettere in pratica quello che ho detto, oggi mia figlia ama me e sua madre, se desidera stare con uno o con l'altro lo fà liberamente senza imposizioni e cosa ancora più importante considera matrigne e patrigni amici e non rivali di mamma e papà.
ovviamente queste situazioni si costruiscono con il tempo e occorre buona volontà e impegno da parte dei genitori e dei nuovi compagni.
Avatar utente
roby
Manico delle pieghe
Manico delle pieghe
 
Messaggi: 4603
Iscritto il: sabato 11 ottobre 2008, 15:20
Località: Imola (BO)
Età: 54
vero nome: Roberto
sesso: Maschio
Moto posseduta: Bombardone II

Re: tradimento...

UNREAD_POSTdi David il sabato 14 marzo 2009, 13:34

Sai bimba,io sento la tua "campana",ma per esperienza,le cose si fanno o si disfano,sempre in due.
Non so cosa consiglierei a lei o a lui,so cosa farei io.
Io andrei da lei,e chiederei spiegazione,se questa spiegazione non avviene,e loro infischiandosi continuano a vedersi...a quel punto farei anche intervenire il marito di lei.
Perchè?
Perchè semplicemente come se n'è accorta la tua amica,mi viene difficile pensare che anche dall'altra parte,nessuno veda e senta niente...
Che sia il tacito assenso dell'altro marito,a legittimare un continuo?
Ma soprattutto,come mai lui è arrivato a cercare fuori di casa,certe situazioni?
Se l'avesse tradita con una più giovane e bella,risposta ci sarebbe,ma non si tradisce una moglie con un'altra sposata solo per fare scappatelle,soprattutto se queste durano da anni.
Li il male e le cause sono secondo me più profonde,e il fatto che lei non le comprenda almeno dalla sua visuale,non porterà a risposte o soluzioni indolore...
A mio vedere,dopo anni che uno tradisce,non ama,e se non si ama,non c'è figlio al mondo che possa fare da "collante" in un rapporto,non senza trasmettere tensioni,ed appunto il non amore tra di loro.
David
Biker che sa andare
Biker che sa andare
 
Messaggi: 298
Iscritto il: venerdì 12 dicembre 2008, 16:48
vero nome: David
sesso: Maschio
Moto posseduta: Honda SH150i

Re: tradimento...

UNREAD_POSTdi bimba il sabato 14 marzo 2009, 14:07

grazie per la partecipazione....ho invitato la mia amica a dare un'occhiata ai vostri commenti/consigli/ esperienze..................penso e spero che possano esserle d'aiuto.
da parte mia ancora : Thanks :
Immagine
bimba
Manico dei rettilinei
Manico dei rettilinei
 
Messaggi: 1054
Iscritto il: giovedì 28 agosto 2008, 2:53
Località: mesagne (br)
Età: 39
vero nome: annagiovanna
sesso: Femmina
Moto posseduta: cam

Re: tradimento...

UNREAD_POSTdi cristian il sabato 14 marzo 2009, 15:37

tony corallo ha scritto:se non può, non riesce, non vuole perdonare...l'importante è che non tradisca se stessa..sarebbe la violenza maggiore
Dignità....per se stessa, ne ha pieno umano diritto, per tutti, per i figli...
meglio una falsa unione o due realtà separate...qui dipende da loro, dalla realtà privata, dalla propria cultura, dall'importanza che si dà al giudizio altrui, dal timore del mutamento della vita
i figli...sono le uniche vere vittime di queste situazioni, troppo spesso usati come arma di rivalsa, l'unica cosa importante è che qualunque cosa succeda, avvenga dignitosamente, con la massima serenita e circospezione, ci vuole tempo, ma se c'è serenità è più facile adattarsi
siamo esseri molto umani, volubili, impossibile criminalizzare l'uno o l'altro, qualcosa si accende, qualcosa si spenge, la colpa è di tutti e nessuno, le realtà interne ad una coppia sono troppo complesse e private, due persone di una collettivita che cercano di percorrere la stessa strada, i più fortunati ci riescono, altri scendono a compromessi, molti si perdono, siamo umani, niente di divino, trascendentale, solo persone....
Bimba stai vicino alla tua amica, perdonale qualche sfogo e spera che l'umiliazione, lo sgomento non si trasformino in rabbia cieca, difendila da chi criminalizza e incita alla vendetta, solo così puoi aiutarla e con lei tutta la famiglia, nei momenti importanti si può solo sperare nell'intelligenza, se si è credenti nell'aiuto divino, ma nell'attesa siamo persone..
ciao

quoto in tutto le parole di Antonio sono parole sante, mi dispiace per la situazione della tua amica ma le persone che ci staranno più male e ne avranno conseguenze più a lungo sono i figli, il mio pensiero va a loro!
Immagine
Avatar utente
cristian
Manico delle pieghe
Manico delle pieghe
 
Messaggi: 2917
Iscritto il: martedì 28 ottobre 2008, 15:33
Località: Abano terme (PD)
Età: 45
vero nome: cristian
sesso: Maschio
Moto posseduta: S 1000 XR
gomme montate: M7 RR
monoammortizzatore: Esa
ammo di sterzo: Di serie bmw

Prossimo

Torna a Vita da MotociclistE

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron